079 974635

info@protesiacustiche.com

Tipi di sordità

La sordità, detta anche ipoacusia, è una diminuzione, o perdita dell’udito, che dipende da un’alterazione dell’apparato uditivo. Questo può accadere in vari modi (malattia, esposizione a rumori forti, malformazione di origine genetica, traumi, assunzione di farmaci o determinati antibiotici, etc., etc.).

Il calo uditivo può essere di vario grado: lieve, medio, grave o profondo. In quest’ultimo caso non è possibile sentire la maggior parte dei suoni e rumori, neanche quelli di intensità elevata. La sordità parziale è anche detta con il termine medico di ipoacusia. Esistono diversi tipi di ipoacusia, in base alle cause che l’hanno provocata. I più frequenti tipi sono la presbiacusia correlata strettamente con l’invecchiamento, e l’ipoacusia legata al danno da rumore.
Oltre che per l’entità della perdita di udito, le tipologie di sordità e ipoacusia vengono classificate in base alla sede del danno che le ha prodotte.

La sordità è la disfunzione dell'apparato uditivo, che può essere causata da: malattia, esposizione eccessiva ai rumori, assunzione di determinati farmaci e antibiotici, lesioni all'orecchio.

Ipoacusia trasmissiva: il danno è avvenuto a livello dell’orecchio esterno o a livello delle strutture trasmissive dell’orecchio medio (catena ossiculare). Il deficit è solitamente pantonale, benché sia solitamente più accentuato per le frequenze medio-gravi. Raramente il deficit di tipo trasmissivo è superiore a 50-60 dB.

Ipoacusia neurosensoriale: il danno è localizzato a livello della coclea (ipoacusia neurosensoriale cocleare) o a livello del nervo acustico (ipoacusia neurosensoriale retrococleare. Il deficit dipende dall’entità del danno e dalla localizzazione mono o bilaterale. Nel caso in cui il nervo acustico non sia eccessivamente danneggiato, parte dell’input uditivo può essere recuperata mediante interventi con impianto cocleare e conseguente riabilitazione.
 
 

© 2016 Centro Acustico di A. Catogno & Co. S.a.s.
Via Vittorio Emanuele, 33 07041 Alghero (SS) Tel./Fax. 079 974635 - Cell. 349 2985624 P.IVA IT02002080907
Iscritto all'albo fornitori ASL e INAIL per convenzioni mutualistiche