079 974635

info@protesiacustiche.com

Come sentiamo

Il Centro Acustico è specializzato in sordità e acufeni

L’udito è un sistema estremamente complesso, il primo dei cinque sensi a svilupparsi nel feto e a permettere il contatto con il mondo esterno. L’elemento chiave di questo sistema è l’orecchio, l’organo che permette di sentire i suoni.Un suono è un insieme di onde sonore liberate nell’aria da una sorgente, queste si muovono in modo lineare e ondulato. L’orecchio riceve e traduce i suoni in impulsi elettrici che vengono trasmessi per mezzo di fibre nervose (nervo acustico), al cervello, dove vengono analizzati ed interpretati.

Il Centro Acustico è specializzato in sordità, acufeni e vertigini

Orecchio esterno

L’orecchio esterno è formato dal padiglione, detto padiglione auricolare. Esso raccoglie ed incanala i suoni nel canale esterno dell’orecchio (meato uditivo esterno). Il canale dell’orecchio amplifica le onde sonore e in seguito le convoglia verso il timpano (membrana timpanica).
Grazie alle sue peculiari caratteristiche anatomiche, il condotto uditivo esterno svolge un’azione protettiva nei confronti della membrana timpanica difendendola da agenti meccanici e traumatici esterni.

Orecchio medio

L’orecchio medio è formato dalla cassa del timpano e fa seguito all’orecchio esterno da cui è separato dalla membrana timpanica, comunicando con l’orecchio interno tramite la finestra ovale.
Costituito da diverse cavità, situate nello spessore dell’osso temporale, l’orecchio medio è in comunicazione con la faringe per mezzo di un condotto, la tromba d’Eustachio o tuba uditiva, e con le cellule mastoidee, situate nella porzione omonima dell’osso temporale (che costituisce la protuberanza ossea dietro l’orecchio), mediante un canale definito aditus ad antrum.
L’orecchio medio ha la funzione di trasmettere le vibrazioni, determinate nella membrana timpanica dalle onde sonore, all’orecchio interno: ciò avviene mediante la catena di ossicini (martello, incudine e staffa) che in esso è contenuta.

Orecchio interno

L’organo sensitivo dell’udito, la coclea, è situato nell’orecchio interno. Le sue tre camere (o rampe) sono piene di linfa (perilinfa e endolinfa). Quando gli ossicini dell’orecchio medio si muovono in conseguenza delle onde sonore, mettono in movimento anche il liquido nelle camere della coclea, stimolando migliaia di cellule cigliate. Esse a loro volta producono scariche elettriche infinitesimali che viaggiano lungo le vie nervose uditive fino al cervello, dove vengono riconosciute come “suoni”.

Contatta il Centro acustico per un appuntamento al numero verde

© 2016 Centro Acustico di A. Catogno & Co. S.a.s.
Via Vittorio Emanuele, 33 07041 Alghero (SS) Tel./Fax. 079 974635 - Cell. 349 2985624 P.IVA IT02002080907
Iscritto all'albo fornitori ASL e INAIL per convenzioni mutualistiche