079 974635

info@protesiacustiche.com

Servizi

Audiometria tonale

Lo scopo della misurazione è quello di rilevare con precisione l’entità del deficit uditivo. Le due orecchie devono essere testate separatamente. I segnali (toni puri) vengono trasmessi tramite una cuffia in un ambiente insonorizzato. Il risultato è costituito dalla minima intensità che si riesce a sentire per un dato segnale.

Esame impedenzometrico:

Questo test viene eseguito per verificare la funzionalità dell’orecchio medio a livello della membrana timpanica e catena degli ossicini.

Audiometria vocale

Questo esame ci permette di rilevare la soglia di ricezione della voce e il grado di comprensione delle parole. L’esame può essere eseguito in cuffia o in campo libero.

Audiometria comportamentale

Durante il 1° anno la risposta del bambino allo stimolo sonoro subisce delle rapide modificazioni, legate ad un meccanismo di apprendimento, come ad esempio, i riflessi condizionati. Con questo esame si valuta, appunto, la presenza o meno di tali riflessi evocati con giocattoli sonori tarati in frequenza ed intensità. L’esame deve essere effettuato da personale altamente qualificato con dimostrata esperienza nel settore pediatrico. Tale esame serve, inoltre, per la verifica della resa protesica.

Acufenometria

E’ una misura soggettiva delle caratteristiche dell’acufene (intensità e frequenza).

LDL (Loudness Disconfort Level)

Questo test ci indica il livello di tolleranza dei pazienti al suono.

Guadagno protesico

E’ una misura obiettiva del guadagno funzionale della protesi acustica; si ottiene dalla differenza di soglia uditiva ottenuta con e senza protesi.

RECD (Real Ear Couplere Difference)

E’ la differenza misurata in dB dell’amplificazione dell’apparecchio acustico rilevata in Situ (cioè in prossimità del timpano tramite l’inserimento di un sondino in silicone) e la medesima risposta rilevata in un accoppiatore da 2 cc. Uno dei vantaggi è che, nell’adattamento pediatrico, consente di effettuare le misure successive nell’orecchio elettronico e non sul bambino.

REM (Real Ear Measurament)

Questa misurazione permette di confrontare la risposta ottenuta con una risposta target. Le misure in Situ vengono quindi usate come strumento di “verifica protesica oggettiva”. Particolarmente adatte per la verifica nei bambini piccoli poiché la durata della misurazione è di circa 1 minuto.

Contatta il Centro acustico per un appuntamento al numero verde

© 2016 Centro Acustico di A. Catogno & Co. S.a.s.
Via Vittorio Emanuele, 33 07041 Alghero (SS) Tel./Fax. 079 974635 - Cell. 349 2985624 P.IVA IT02002080907
Iscritto all'albo fornitori ASL e INAIL per convenzioni mutualistiche